'' Non colui che ignora l'alfabeto, bensì colui che ignora la fotografia sarà l'analfabeta del futuro. '' Laszlo Moholy-Nagy

Articoli con tag “milano

Nuovo Progetto Video Musicale – Parigi, di Emilio Margheriti

Con un gruppo di lavoro  ”esordiente”, abbiamo realizzato questo video musicale,l’unico mezzo a disposizione è stata l’ottima Nikon D800, corredata da qualche impolverata lente vintage,e poco piu’.

Ovvimente Zero Budget ,solo tanta voglia di fare, per offrire un prodotto valido …seguiranno altri progetti ! BUONA VISIONE !!!

http://www.emiliomargheriti.it/parigi.html

SHORT BACKSTAGE VIDEO

Attori:

Ragazza: Valeria Carraro
Ragazzo: Andrea Sparello
Cantante: Emilio Margheriti

Production :
Regia: Thomas Francesconi
Sceneggiatura: Alessandro Amato e Thomas Francesconi
Direttore della fotografia: Alberto Cogo
Aiuto Regista: Pietro Riva
Custumi e Trucco: Federica Turati
Script Supervisor: Alessandro Amato
Operatore 1: Thomas Francesconi
Operatore 2: Alberto Cogo
Operatore 3: Pietro Riva
Operatore 4: Dario Tremolada on CANON EOS 60D
Montaggio: Pietro Riva e Thomas Francesconi
Color Correction: Dario Tremolada e Thomas Francesconi
Backstage video e foto: Dario Tremolada on CANON EOS 60D
Effetti Speciali: Dario Tremolada
Logo Parigi: Federico Cariboni

Si ringrazia per la collaborazione: Alessandro Tonoli, Emilio Margheriti, Edoardo Colico, Federico Cariboni, Marco Galli .

This video was filmed with Nikon D800

® 2013 WHITELUX PRODUCTION – ALL RIGHT RESERVED

Annunci

I Luoghi dell’anima – 13/29.04.2012

Con grande piacere vi anticipo che dal 13 al 29 aprile si terrà la mia mostra fotografica,a Giussano in Villa Mazenta(P.za S.Giacomo),dal 13 al 29 aprile!

sperando trasmettervi qualcosa attraverso i miei scatti,vi aspetto numerosi ! a breve altri aggiornamenti!

La Mostra fotografica trasporta lo spettatore attraverso scenari naturali e urbani, con l’intenzione di rievocare le sensazioni e l’enfasi vissute dall’autore al momento dello scatto, sensibilizzandolo verso la bellezza dei luoghi che lo circondano.

Andare alla ricerca e avere un proprio luogo dell’anima significa ammettere che l’anima esista.

L’anima è fragilità, è ricordo di un tempo lontano, è un sussurro che si perde nella memoria, qualcosa da salvaguardare dalle asperità del mondo e che trova la sua dimensione ideale soltanto nella quiete del ricordo.

Il luogo dell’anima è quel posto in cui ognuno di noi riesce a guardarsi dentro, lasciando da parte il mondo esterno, reale.

A volte è l’azzurro intenso del mare a cullare l’animo inquieto, a rasserenarlo con l’infrangersi ripetitivo delle sue onde o a proteggerlo dalle insidie; a volte è la città che attraverso il filtro della memoria può trasformarsi in un luogo rassicurante, con una vena nostalgica che fa trasparire le affezioni.

I luoghi dell’anima sono momenti in cui l’attenzione viene completamente assorbita da particolari, situazioni, anche semplici sguardi che obbligano la persona a fermarsi e a guardarsi dentro.

L’importante è lasciarsi pervadere da questi luoghi, e accettare di dialogare con quella parte nascosta, ma necessaria, che ci rende completi.

Questo slideshow richiede JavaScript.


L’abbandono – Palazzo dell’Arredamento Centro Stile di Desio

Ciao a tutti,di seguito un breve filmato composto dalle fotografie del sottoscritto,realizzato in supporto alla registrazione del cortometraggio ” In two shoes ” di Thomas Francesconi che si è occupato anche del montaggio dello stesso,sperando sia di vostro gradimento,buona visione!!!